La scatola Nera resterà facoltativa

Dopo un’ annunciata rivoluzione nel mondo dei trasporti, è arrivato il dietro front ufficiale da parte del Ministero dei Trasporti.

La scatola nera che doveva infatti divenire obbligatoria di recente, la quale avrebbe avuto un ruolo fondamentale nella gestione dei sinistri e soprattutto nello snellimento di innumerevoli pratiche e procedimenti del caso, non sarà più obbligatoria.

E’ questa la posizione ufficiale del Parlamento dopo le spinte di innumerevoli categorie professionali, che proprio sull’ambiguità, sulle responsabilità del caso, perizie e quant’altro, hanno costruito un vero e proprio business di rilievo.

E così, l’unico strumento che forse poteva permettere un abbassamento delle tariffe, delle frodi di settore e di tutte le varie pratiche che ad oggi intasano i nostri tribunali, non sarà più obbligatorio. Si continuerà di conseguenza sulla strada attuale, senza alcun provvedimento del caso.

Malgrado, chi ha continuato a lucrare fino ad oggi grazie ai “vuoti legislativi” e regolamentari, continuerà a farlo, così come chi puntualmente mette in atto delle truffe nei confronti delle assicurazioni, molto probabilmente potrà continuare a farlo senza alcun problema.

La scatola nera, che con una regolamentazione dei trasporti e con una telematizzazione di tutte le pratiche stradali, avrebbe potuto nel complesso generare anche un aumento di diversi punti di PIL, non verrà quindi resa obbligatoria, ma sarà l’utente a scegliere se dotarsi di un simile dispositivo o meno, attualmente svantaggioso in termini di costi e praticità.

Il risultato di tutto ciò?

Le anomalie solo italiane nel campo delle assicurazioni continueranno ad esistere, dopo uno spiraglio che aveva lasciato credere a molti una possibile rivoluzione del settore, in positivo, che purtroppo non avverrà almeno nell’immediato.

Vota


Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi