Assicurazioni auto, aumentano controlli e sanzioni

bonus malus assicurazioneIl settore della assicurazioni auto sta per affrontare una vera e propria rivoluzione, che sarà caratterizzata da un inasprimento dei controlli e da sanzioni più severe per i trasgressori del codice della strada.

Attualmente molti veicoli circolano senza l’assicurazione obbligatoria, si tratta ormai di un fenomeno che ha raggiunto livelli preoccupanti. Si stima coinvolga almeno 4 milioni di vetture.

Ricordiamo che se si viaggia su un’auto senza assicurazione si rischia il ritiro della patente, ma questo, almeno per ora, non pare preoccupare troppo chi continua a circolare su veicoli fuori legge.

Per cercare di far rispettare a tutti le regole, a quanto pare, non bastano le polizze più economiche e quelle con formule personalizzate, disegnate sulle esigenze del cliente e del mezzo.

I provvedimenti, già definiti nel ddl Concorrenza 2015, probabilmente faranno la differenza, e contribuiranno a migliorare la sicurezza delle nostre strade, contrastando al contempo i casi di frode ai danni delle compagnie assicurative.

Il progetto è ambizioso, ma se tutto andrà come previsto porterà l’Italia a colmare il divario che al momento la separa dai maggiori paesi europei.

La progressiva sostituzione dei vecchi documenti cartacei con strumenti tecnologici evoluti dovrebbe rendere più facili i controlli. Diremo presto addio al vecchio tagliandino giallo, facilmente contraffabile.

Vota


Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi