Assicurazioni auto: addio all’attestato di rischio cartaceo e al contrassegno

assicurazione rc autoPresto assisteremo ad una vera e propria rivoluzione delle assicurazioni auto. Le assicurazioni online hanno contribuito moltissimo a svecchiare il settore, rendendolo più dinamico e flessibile, ma non ci si ferma a questo, il Decreto Cresci nelle prossime settimane porterà, anche in Italia, all’eliminazione dell’attestato di rischio cartaceo.

“Con la digitalizzazione del mercato vanno a cadere tutte le remore verso le assicurazioni online”, ha spiegato in una recente intervista Bruno Scarrà, direttore business di Ben Assicura. “Il byte – ha continuato – prenderà il posto della carta e il vantaggio sarà anche economico poiché aiuterà a combattere le frodi”.

Ricordiamo che nel nostro Paese ci sono circa 4 milioni di veicoli che circolano senza assicurazione obbligatoria, il che comporta, come è facile capire, rischi e costi ingenti per la collettività. Il nuovo modello, che supera il cartaceo aiuterà a limitare il problema, rendendo sostanzialmente impossibili le contraffazioni.

Le novità che caratterizzeranno nei prossimi mesi e anni il settore non si fermeranno poi alla scomparsa dell’attestato di rischio cartaceo e del contrassegno, la tecnologia cambierà per sempre l’RC, si pensi ad esempio all’installazione, a bordo delle vetture, delle cosiddette scatole nere, e delle tecnologie anti collisione.

In futuro un po’ più lontano poi, arriveranno sul mercato le auto che si guidano da sole, e queste diverranno, è facile prevederlo, una nuova interessante sfida per le compagnie d’assicurazione.

Vota


Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi