Tipologie di Polizze e Assicurazioni sulla vita

Tipologie di polizze e Assicurazioni sulla vita

Si è soliti distinguere le assicurazioni in polizze su cose o patrimoni e assicurazioni per le persone.
Le assicurazioni su patrimoni o oggetti offrono una tutela in caso di furti, danneggiamenti o eventi particolari come rapine ed incendi.

Questa tipologia di assicurazioni presenta sia delle polizze obbligatorie come le assicurazioni Rca Auto e Rca Moto per la circolazione in strada, che delle polizze facoltative ( polizze viaggi, furto e incendio, etc.).

Per quello che riguarda le assicurazioni per le persone invece, quest’ultime difendono gli individui in caso di eventi spiacevoli che possono verificarsi nell’arco della vita ( polizze infortuni, piani previdenziali, polizze invalidità, polizze salute, etc.).

Alcune polizze personali sono obbligatorie per la legge, come ad esempio le assicurazioni sociali, gestite da Enti Pubblici e cofinanziate dagli stessi, mentre altre, facoltative, sono gestite da aziende private.

Le polizze personali più famose ed in voga sono senza dubbio le assicurazioni sulla vita (polizze vita), quest’ultime si suddividono a loro volta in tre grandi gruppi : Caso Vita, Caso Morte e Polizze Miste.

CASO VITA
In un contratto assicurativo sulla vita, la compagnia assicurativa con la quale sottoscriviamo la polizza vita si impegna a versare una rendita vitalizia o un capitale in favore dell’assicurato qualora quest’ultimo sia ancora in vita alla scadenza indicata nel contratto d’assicurazione.

La polizza caso vita si distingue a sua volta tra rendita immediata, in altre parole quando il saldo della rendita va a decorrere dalla stipulazione del contratto assicurativo, e rendita differita, quando il saldo del capitale  decorre da una data successiva (opportunamente indicata sul contratto di polizza) alla stipula dell’assicurazione. La data dalla quale decorre il saldo della rendita è denominata “termine di differimento”.

CASO MORTE
Nel contratto di assicurazione sulla vita caso morte, il sottoscrittore della polizza assicurerà un capitale ai propri eredi o a chiunque abbia indicato sul contratto d’assicurazione al verificarsi della sua morte.

La polizza caso morte può anche essere temporanea, se il contratto assicurativo prevede che il capitale venga elargito qualora il decesso del sottoscrittore della polizza avvenga durante la validità del contratto; mentre può essere a vita intera se il pagamento del capitale concordato avviene alla morte del sottoscrittore della polizza, indipendentemente da quando quest’ultima si verifica.

POLIZZA MISTA
La polizza Mista è un contratto d’assicurazione vita che permette di godere di una rendita vitalizia o di un capitale se l’assicurato è ancora in vita al termine della durata del contratto di polizza e, al contempo, il pagamento di un capitale ai beneficiari se l’assicurato decede nel corso della suddetta durata.

Vota


Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi